L’adesione alla nostra petizione al Ministro cresce. Facciamone una valanga!

lunedì, aprile 4, 2016
By

Il nostro appello

http://www.phenomenologylab.eu/index.php/2016/03/appello-human-technopole-expo/

è stato inoltrato al Ministro Giannini e ai suoi più diretti collaboratori, con una lettera che potete trovare qui (Petizione inviata al Ministro). La lettera contiene un link all’appello online: se continueremo a diffondere il link e aderire, presto potremmo essere alcune centinaia o perfino migliaia, le forze più vive dell’Università, della Ricerca, dell’Istruzione italiane, le voci che si saranno rivolte al Ministro!

Qualcosa di molto bello sta intanto accadendo, anche a casa nostra, dalla parte dei migliori scienziati e ricercatori. Molti di loro hanno aderito al nostro appello: ma alcuni di loro stanno ora ragionando sul progetto concreto di istituire un’Agenzia Nazionale della Ricerca, indipendente e pubblica, che dovrà evidentemente superare molti ostacoli fra cui quelli interni allo stesso MIUR. Chiunque ha competenza e idee per partecipare al dibattito può farlo utilizzando ancora il canale del nostro Lab: le sue idee, se buone, saranno discusse.

La discussione è stata messa in moto soprattutto da questo articolo uscito ieri sul Domenicale del “Sole-24ore” – che trovate qui (Articolo Cattaneo). Altri ne seguiranno, ne attendiamo con ansia uno di Giovanni Bignami, che riprenderemo qui appena pubblicato. Dovremmo comunque essere orgogliosi, noi umanisti, di essere riusciti per una volta a dissipare – speriamo! – la cortina di diffidenza che troppo spesso ci ha separati dal resto della comunità scientifica, anche qui a casa nostra, in questo Ateneo che si risveglia alla luce di questa nostra comune ragione di vita: il voler vedere, il chiedere ragione, chiarezza, trasparenza. L’etica della ricerca, che Socrate chiamava la vita esaminata. Proviamo a continuare così…

Tags: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*