Etica

Good-Bye Chinese Phenomenology!

martedì, dicembre 5, 2017
By
Good-Bye Chinese Phenomenology!

On behalf of our small community, I wish  to express all our gratitude to our Chinese colleagues Professor Dr. Ni,  Professor Dr. Zhang, Dr. Yang,  for their wonderful hospitality and their perfect organization of the Conference on Max Scheler and the Asian Thought in the Age of Globalization. A lot of thanks too we would…

Read more »

Dalla classe di Filosofia della persona: un video per farci qualche domanda

lunedì, novembre 27, 2017
By

If my mind is different, then am I still me? Memory, selfhood, individuality, time, emotions, curiosity and happiness: how could they even play out in the world’s very first humanoid celebrity? How are they possibly tethered to the identity of this humanoid? Click here to listen to her!    

Read more »

La Nottola di Minerva, ovvero l’urgenza di una riflessione sul recente passato

lunedì, luglio 31, 2017
By

Recensione  del libro di Nadia Urbinati e David Ragazzoni “La vera Seconda Repubblica” di Filippo Indovino Le ragioni per cui il libro di Nadia Urbinati e David Ragazzoni è un contributo serio e rigoroso al dibattito sulla riforma costituzionale Renzi- Boschi sono tre: -          l’analisi puntuale e precisa della struttura della riforma; -          la ricostruzione…

Read more »

Phenomenology and the Cognitive Sciences, Volume 16, Issue 3, July 2017

lunedì, luglio 10, 2017
By

We are pleased to announce the publication of Anna Bortolan (Affectivity and moral experience: an extended phenomenological account) in Phenomenology and the Cognitive Sciences, Volume 16, Issue 3, July 2017.   Abstract of Affectivity and moral experience: an extended phenomenological account (Anna Bortolan) The aim of this study is to explore the relationship between affectivity and…

Read more »

“Un Maestro di vita. E di regole” – di Roberta De Monticelli

domenica, giugno 25, 2017
By

Il Centro PERSONA partecipa all’ultimo addio a Stefano Rodotà – che fu, fra le molte ben più prestigiose cariche – anche il più grande dei suoi affiliati. Un Maestro di vita. E di regole di Roberta De Monticelli Ricordo un incontro a Torino. Non moltissimi anni fa. Un convegno filosofico. Portavo le mie tesi su…

Read more »

Si apriva il balcone sull’amata Parigi

mercoledì, giugno 14, 2017
By
Si apriva il balcone sull’amata Parigi

Si apriva il balcone sull’amata Parigi. Lettere e memoria della madre di Simone Weil di Margherita Pieracci Harwell Poiesis editrice (2017)   Clicca qui per scaricare il pdf della copertina Per leggere l’introduzione clicca qui PER ORDINARE COPIE DEL LIBRO: bit.ly/2tlSwdL

Read more »

Call for papers “Max Scheler and the Asian Thought in the Age of Globalization” – Deadline: 1st May 2017

mercoledì, aprile 26, 2017
By

CALL FOR PAPERS: MAX SCHELER AND THE ASIAN THOUGHT IN THE AGE OF GLOBALIZATION (DEADLINE: 1ST MAY 2017) Guangzhou, China, November 2017 The 14th International Conference of the Max Scheler Gesellschaft will take place in Guangzhou, China, at the Sun Yat-Sen University, from 24th to 29th November, 2017. Its core topic will be «Max Scheler and the Asian…

Read more »

L’Unione politica europea non è un’utopia

giovedì, marzo 30, 2017
By

Del lucido e in gran parte condivisibile articolo di Nadia Urbinati sull’Unione Europea oggi vorrei commentare soltanto la conclusione, che mi sembra meno costruttiva dell’articolo: “Non sembrano esserci altre soluzioni al problema europeo: perché l’Unione sopravviva deve farsi politica e avere un potere federale capace di imporsi ai governi degli stati membri. Una soluzione più utopistica oggi…

Read more »

E ora guardiamo in che stato siamo – di Sandra Bonsanti

lunedì, marzo 27, 2017
By

E ora guardiamo in che stato siamo di Sandra Bonsanti (pubblicato su Il Fatto Quotidiano il 23 marzo 2017 e sul sito di Libertà e Giustizia il 25 marzo 2017) Non so quale Paese avrebbe l’energia per resistere a lungo agli stress a cui sottoponiamo il nostro. Non so quale democrazia riuscirebbe a sopravvivere ai…

Read more »

La storia in diretta, ovvero – c’è senza dubbio un giudice a Seattle

sabato, febbraio 4, 2017
By

Assistiamo in diretta, in queste ore – venerdì 4 febbraio 2017, comincio a scrivere alle  11 p.m. ora di New York – a un appassionante esperimento storico sulla capacità della Costituzione americana – e dei giudici che ad essa si appellano – di contenere entro i suoi limiti la scatenata volontà del Presidente. Che vuole…

Read more »