L’intenzionalità in contesto. Pubblicato l’ultimo libro del filosofo francese Jocelyn Benoist

giovedì, giugno 25, 2009
By


978220408789hyhrNel 2008 Jocelyn Benoist, filosofo francese formatosi alla Ecole Normale Supérieure de Paris, era arrivato in Italia con la traduzione de I confini dell’intenzionalità. Ricerche fenomenologiche e analitiche (Bruno Mondadori).

Oggi l’autore francese – classe 1968, membro degli Archives Husserl della capitale francese, White’s Visiting Professor alla Chicago University e titolare di una cattedra all’Université Paris-I Panthéon-Sorbonne - pubblica la sua ultima fatica: Sens et sensibilité. L’intentionalité en contexte.

Parte da Husserl e a Husserl ritorna, ma integra la riflessione fenomenologica con prospettive ispirate al nepositivismo novecentesco e alla filosofia analitica contemporanea. Nato da una sistematizzazione delle intuizioni già presenti ne I limiti dell’intenzionalità, Sens et sensibilité enuncia un’innovativa teoria dell’intenzionalità in contesto, traducendosi in esercizi di determinazione dell’intenzionalità in relazione alle circostanze in cui essa è immersa: da Intenzione e percezione (Parte Prima) a Pragmatica dell’intenzionalità (Parte Seconda), da Gli accidenti dell’intenzionalità (Parte terza) a Limiti e regolamento del contesto (Parte Quarta) a Sulla possibilità di un realismo intenzionale (Parte Quinta).

Editions du Cerf, Paris 2009, pp., 327, 37€

(LMZ)

Tags: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*