Posts Tagged ‘ Immanuel Kant ’

Il paradosso di Kaliningrad e le stelle di Kant

martedì, 23 Agosto, 2022
By

C’è una domanda che attraversa tutto questo lungo articolo uscito su Domani (19 agosto 2022). Ecco come viene riassunta nella versione pubblicata (scaricala qui, con la bellissima foto).  A Kaliningrad, la Russia dispiega la sua flotta baltica e accresce i missili a portata nucleare. Proprio là, nell’antica Koenigsberg di Kant, sulla cui tomba sono incise…

Read more »

Ermeneutica e filosofia trascendentale. Rileggendo Senso e consenso – di Claudio La Rocca

mercoledì, 18 Maggio, 2022
By

Volentieri ospitiamo il testo dell’ intervento di Claudio La Rocca al convegno dedicato alla memoria e all’opera di Leonardo Amoroso (https://www.phenomenologylab.eu/index.php/2022/01/lestetica-italiana-ricorda-leonardo-amoroso/ )  –  Vedi anche la rievocazione che il nostro Lab fece della figura di questo studioso  in occasione della sua inattesa e tanto prematura scomparsa nel gennaio del 2021 (era nato a Livorno nel…

Read more »

Liberalismo e comunitarismo nella città post-secolare. Come nascono i valori di Hans Joas (Quodlibet)

martedì, 18 Gennaio, 2022
By

Mentre salgono i numeri dei contagi oltre ogni limite pronosticato, dopo due anni di pandemia, chiunque abbia cara la razionalità socratica, illuminata quanto più possibile dalla conoscenza e mitigata dalla ragionevolezza richiesta dalla vita comune, non può che uscirne prostrato. E chi avesse avuto occasione di vedere il film Don’t look up – cinematograficamente forse…

Read more »

1 Commento | Comment

Paideia e Stato di diritto – di Giuseppe Cappello

giovedì, 28 Maggio, 2020
By

Ricordo come una volta, a lezione, Gennaro Sasso disse che Hans Kelsen era l’unico che nel Novecento aveva capito e interpretato il pensiero e l’opera di Kant. Sasso amava le iperbole, le assolutizzazioni, le provocazioni come quella per cui, sempre a lezione, lo ascoltai dire che l’unico momento speculativo di tutta cultura anglosassone era quello…

Read more »

L’accidente della nascita, ovvero il nuovo orizzonte della giustizia. Globale. (“Il sole – 24 ore”)

lunedì, 9 Settembre, 2019
By

Li vedete tutti in fila, sui barconi o sulle navi. Li avete visti tante volte. Non vi dicono più nulla – rafforzano soltanto, forse, la vostra opinione generale sulla questione delle migrazioni. Poi apprendete la storia e le speranze di uno di loro: e non siete più indifferenti al suo destino. Questo è il fenomeno,…

Read more »

Cosmopolitismo, universalismo e l’Unione Europea (una risposta a Roberta De Monticelli)

sabato, 25 Maggio, 2019
By

Oggi è apparso sul Manifesto un articolo della professoressa Roberta De Monticelli dall’impegnativo titolo: Stati uniti d’Europa, un edificio politico architettato dalla filosofia. Nell’articolo De Monticelli, dopo aver lamentato la superficialità dell’attuale dibattito intorno all’Europa, rivendica una matrice filosofica alta come ispirazione e viatico del ‘progetto europeo’. Al netto del condivisibile sconforto per l’attuale campagna…

Read more »

Il “Conflitto delle Facoltà” e il nuovo Rettore di Bologna, che apre ai giovani profughi

venerdì, 4 Marzo, 2016
By

Il nuovo Magnifico Rettore dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini apre l’Università ai giovani profughi che vogliono studiare. Naturalmente a condizioni avvantaggiate economicamente. L’ho saputa dalla rassegna stampa del giorno successivo all’Inaugurazione dell’anno accademico – e del nuovo rettorato –  questa bellissima notizia. Non dovremmo imitare anche noi il Rettore di Bologna? Non dovrebbe farlo ogni…

Read more »

Potere invisibile e impudenza visibile. La lezione della nostra storia. Una meditazione

domenica, 10 Novembre, 2013
By

A Giacomo Costa, con gratitudine Il gioco grande del potere di Sandra Bonsanti (Chiarelettere 2013, € 12,90) è un libro necessario. È una lettura che consiglierei a tutti i giovani che non vogliano ripetere l’errore della mia generazione: di nascere, per così dire, alla cittadinanza con gli occhi rivolti soltanto altrove, perduti in distratte lontananze,…

Read more »

Lettere da Berlino/3 Seconda su Spiegelberg (di Roberta De Monticelli)

domenica, 17 Marzo, 2013
By

Vorrei oggi riassumere in breve e a scopo di invito alla lettura quello che mi sembra il maggior contributo originale di Spiegelberg, che è certamente nell’ambito del pensiero pratico e della sua rifondazione cognitiva. È anzi una vera e propria rifondazione dell’etica a partire dall’esigenza di equità (fairness), che si rivela come il nucleo del…

Read more »

Kant o Nietzsche? Distruggere la morale o fondarla? Lezione congiunta di orientamento, a cura di Roberta De Monticelli e Roberto Mordacci

mercoledì, 9 Maggio, 2012
By

Questo è il testo della mia parte della lezione congiunta che abbiamo tenuto ieri, 7 maggio 2012, all’Università Vita-Salute San Raffaele di fronte a un pubblico di giovani liceali Roberto Mordacci e io. Dato il tema e gli argomenti, dedico la mia parte, che qui riproduco, al Preside della Facoltà di Medicina di questa stessa…

Read more »

7 Commenti | Comments