Pensando a ciò che accade…

Spunti di discussione sull’attualità del dibattito filosofico e sulla contemporaneità |

Tips for discussion concerning the current philosophical, cultural, social and political debate

Speranza (tacita) e resilienza. Di Roberta Guccinelli

giovedì, 21 Gennaio, 2021
By

A titolo di augurio a tutti noi, volentieri riprendiamo questo articolo di R. Guccinelli  uscito sul Numero Speciale dei “Quaderni della Ginestra”, Topografia della Speranza.Volti, Corpi ed Emozioni ai Tempi del COVID-19, a cura di Francesca Brencio, Valeria Bizzari, Ferruccio Andolfi.   La vita – è il solo modo Per coprirsi di foglie, prendere fiato sulla…

Read more »

La fine del secolo americano e l’Unione Europea

giovedì, 7 Gennaio, 2021
By

Un Presidente che incita alla rivolta contro la democrazia del suo Paese. Raramente i contemporanei capiscono il loro presente, ma forse è vero che questa è la fine della leadership americana. Se solo l’Unione Europea sapesse cogliere il kairos. Oggi lo chiamano multilateralismo – ma la sua anima pensante è  l’universalismo della ragione pratica ,…

Read more »

2 Commenti | Comments

La Pandemia e il Regno dei Fini

martedì, 5 Gennaio, 2021
By

A proposito di scuola, individualità e responsabilità, a proposito di rinnovamento dopo l’apocalisse della pandemia: riprendiamo qui un articolo appena uscito su Atlante, il Magazine dell’Enciclopedia e dell’Istituto Treccani. All’inizio della pandemia che ha segnato tanto tristemente la vita del mondo intero nell’anno appena chiuso, un fremito di speranza attraversò la vita di molti di…

Read more »

Un’occasione preziosa per tornare a dire “io” – di Sergio Massironi

lunedì, 4 Gennaio, 2021
By

  Qualcosa di profondo negli ultimi mesi è cambiato. Andiamo incontro al nuovo anno più consapevoli di quanto ci leghi un comune destino. Investiti da tragedie planetarie, sono molti a riconoscere, o almeno a invocare, la fine dell’autoreferenzialità e l’inizio di un tempo del “noi”. Conviene non gioirne troppo presto: perché si tratti di fraternità,…

Read more »

Un’occasione preziosa per tornare a dire “io” – di Sergio Massironi

lunedì, 4 Gennaio, 2021
By

  Qualcosa di profondo negli ultimi mesi è cambiato. Andiamo incontro al nuovo anno più consapevoli di quanto ci leghi un comune destino. Investiti da tragedie planetarie, sono molti a riconoscere, o almeno a invocare, la fine dell’autoreferenzialità e l’inizio di un tempo del “noi”. Conviene non gioirne troppo presto: perché si tratti di fraternità,…

Read more »

L’illuminismo fenomenologico e la tradizione milanese. Lettera aperta a Vincenzo Costa

venerdì, 18 Dicembre, 2020
By

Caro Enzo, La fenomenologia come un illuminismo: un tema troppo accattivante per non riprenderlo e non discuterne! Per prima cosa, vorrei associarmi di cuore a questa tua ascrizione della fenomenologia anche (per quanto riguarda la sua versione italiana e milanese) alla grande tradizione dell’Illuminismo lombardo. Io stessa ho spesso usato questa formula, – anche come…

Read more »

1 Commento | Comment

L’illuminismo fenomenologico nella tradizione milanese

mercoledì, 16 Dicembre, 2020
By

  Vi sono vari modi di riprendere l’Illuminismo, e molto si gioca su come si struttura al suo interno il rapporto tra ragione e storia. Si può intendere la ragione come una struttura sovratemporale, e questo genera una sorta di universalismo astratto, non privo di complicazioni, poiché poi non si sa bene come dare ragione…

Read more »

1 Commento | Comment

A proposito di fisica … e filosofia

martedì, 15 Dicembre, 2020
By
A proposito di fisica … e filosofia

Se in un cataclisma andasse distrutta tutta la conoscenza scientifica e soltanto una frase potesse essere trasmessa alla successiva generazione di creature, quale affermazione conterrebbe la massima quantità di informazioni nel numero minimo di parole? Io credo che sia l’ipotesi atomica (o dato di fatto atomico, o comunque vogliamo chiamarlo) secondo cui tutte le cose…

Read more »

La natura e le norme. Una risposta a Carlo Rovelli

domenica, 13 Dicembre, 2020
By

  In assenza, per ora, di altri interventi, vorrei ringraziare Carlo Rovelli della sua replica, e provare a rispondergli almeno sul punto cruciale. Non senza un paio di premesse. E’ indubbio, la mia posizione su Heidegger è troppo segnata da anni e anni di insegnamento della fenomenologia, anni in cui vedevo struggere i pochi semi,…

Read more »

Year 30: Germany’s Second Chance (Jürgen Habermas)

mercoledì, 7 Ottobre, 2020
By

Riceviamo da Emanuele Caminada e volentieri riprendiamo questa recente riflessione di Habermas (a proposito di Europa che pensa ancora).   Germany’s leading postwar philosopher offers a magisterial survey of the shadows cast by its history, sensitively distinguishing experiences east and west. He analyses its contemporary challenges, thus illuminated—especially the resurgence of far-right populism—in the evolving…

Read more »