A Roma una tre giorni sul personalismo di Dietrich von Hildebrand. Parte la cronaca firmata Phenomenology Lab

sabato, maggio 15, 2010
By

hildebrand-1Dal 27 al 29 maggio la Pontificia Università della Santa Croce di Roma ospita una tre giorni dedicata al personalismo di Dietrich von Hildebrand.

L’ateno di Piazza Sant’Apollineare – un quarto di secolo festeggiato in questi mesi – è infatti la sede prescelta per la Spring Conference del Dietrich von Hildebrand Legacy Project: un’idea nata di recente, e concretizzatasi a partire dal 2004 grazie a John Henry Crosby, per promuovere la conoscenza del fenomenologo tedesco favorendo la diffusione del suo pensiero e della sua opera in quel contesto di lingua inglese che l’ha visto a lungo protagonista ma al quale, per certi aspetti, la sua proposta filosofica resta ancora sconosciuta.

L’idea di partenza – che si concretizza poi in eventi internazionali tra cui quello di Roma – è anche di rivalutare il personalismo di Hildebrand. Scegliendo, di volta in volta, una specifica tematica.

Nel 2010 tocca alla Natura dell’amore, cui Dietrich von Hildebrand ha dedicato quella che per certi aspetti è la massima espressione del suo pensiero: Das Wesen der Liebe, sull’essenza dell’amore.

Tra i relatori del convegno, oltre a numerosi studiosi italiani e stranieri, alcune firme eccellenti.

Una tra tutte, la stessa Alice von Hildebrand. Spetterà a lei la conferenza del 29 maggio pomeriggio. Il tema prescelto: “The Marriage of Truth and Love in Dietrich von Hildebrand“. Un tema che, nel suo caso, acquista un rilievo del tutto unico, diventando testimonianza preziosa, negli anni duemila, della vita e del pensiero di un filosofo nato nel 1889 e capce di segnare la storia e la storia del pensiero del Novecento.

Nei prossimi giorni, sempre dalle pagine del Phenomenology Lab, approfondimenti, interviste e la cronaca diretta dell’evento. E qualche corsivo della nostra inviata

.

Lodovica Maria Zanet

Tags: ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*