Berlusconi ha tratto il dinosauro promesso dal suo cappello: se stesso. Carlo Galli sul revenant in politica

domenica, dicembre 9, 2012
By

(da latino tornare, lavorare al tornio, poi passato a significare un andamento circolare); il movimento che riporta qualcuno o qualcosa a una situazione precedente.

C’è nel ritorno l’idea di un tempo ciclico, che ruota su se stesso, che ripropone le stesse situazioni e le stesse dinamiche, i corsi e i ricorsi della storia; l’idea di un destino di ripetizione che è concettualmente l’opposto del progresso, dell’avanzamento lineare. Il ritorno è la vittoria del Vecchio contro il Nuovo; è anzi l’idea che il Nuovo e il Vecchio sono illusioni, e che la verità è invece il ripresentarsi del Sempre Uguale, dell’Identico; che è vano volere modificare e superare le condizioni in cui si svolge la nostra esistenza. (continua la lettura su Repubblica.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*