Dal 16 maggio al 6 giugno, a Milano: agli ultimi incontri di Filosofia sui Navigli in scena il Phenomenology Lab

martedì, maggio 11, 2010
By

navigli_brellin

Quattro appuntamenti presso il milanesissimo ristorante El Brellin (vicolo dei Lavandai presso l’Alzaia del Naviglio Grande di Milano).

Alle 10:15, introdotti dall’avv. Pietro Tamburrini o dal direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino, i relatori si confrontano con il pubblico, per dialogare insieme sui temi all’ordine del giorno. E per questo 2010 gli ultimi appuntamenti sono tutti targati PhenomenologyLab.

Si inizia il 16 maggio con la presentazione del testo di Lodovica Maria Zanet Decifrare l’esperienza” (Mimesis 2010), nelle librerie dal 12 maggio.

Si continua il 23 maggio con un incontro a due voci sulla figura di Jeanne Hersch, relatrici Francesca De Vecchi e Roberta Guccinelli.

Si prosegue il 30 maggio con un incontro sulla Russia e chi l’ha narrata da parte della prof. Milli Martinelli.

Si conclude in crescendo il 6 giugno, sempre su Jeanne Hersch e relatrice Roberta De Monticelli.

4 incontri per ripensare la contemporaneità in attento ascolto di alcune voci – la stessa Hersch, gli autori russi, Husserl, Stein e altri – che l’hanno vissuta e narrata in prima persona.

____________________________________

16 maggio “Decifrare l’esperienza. Atti e vissuti in fenomenologia – Un libro”
Dott.ssa Lodovica Maria Zanet, Centro di ricerca in Fenomenologia e scienze della persona UniSR; Università Cattolica di Milano

23 maggio “Entrare nella natura delle cose sensibili:  l’Ontologia di Jeanne Hersch”
Incontro a due voci:
- D.ssa Francesca De Vecchi ricercatrice di Filosofia Teoretica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e
- D.ssa  Roberta Guccinelli, ricercatrice presso l’Istituto di Storia della Medicina e della Salute a Ginevra svolge didattica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele

30 maggio – “Russia: l’ultimo inganno. Forse il diavolo ha acceso ancora le luci…. ”
Prof.ssa Milli Martinelli, saggista, già docente di Lingua e Letteratura Russa all’Università IULM di Milano

6 giugno “Jeanne Hersch. La colpa e la pena. Attualità di un pensiero filosofico”
Prof.ssa Roberta De Monticelli, docente di Filosofia della Persona all’Università Vita e Salute S.
Raffaele

Tags: , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*