Ricominciare a sperare… dall’Europa?

giovedì, febbraio 13, 2014
By

È in corso una mobilitazione sorprendente – nel silenzio dei media – sulla proposta di costituire anche in Italia una lista a sostegno del socialista greco Alexis Tsipras – che crede nell’Europa, in un’Europa migliore di quella attuale e più sensibile all’aspetto solidale insito nell’idea stessa di una Federazione come potrebbero essere gli Stati Uniti d’Europa: e non proclama dunque la necessità di abbandonare la moneta comune, ma al contrario di alzare la posta in gioco nelle prossime elezioni. Che è quella o di una sconfitta tragica dell’Idea di Europa, o della costruzione di una vera Unione Europea. Come chiarisce del resto il titolo del libro-programma del candidato socialdemocratico tedesco, Martin Schulz (Il gigante incatenato. Un’ultima opportunità per l’Europa? Fazi Editore 2014, la cui lettura consigliamo a tutti). Tsipras  offre ai socialdemocratici europei la possibilità concreta di svincolarsi dall’abbraccio delle larghe intese – cioè dalla subordinazione alla linea Merkel – per trovare stimolo e sostegno in una nuova sinistra europea, portatrice di una rinnovata Idea d’Europa. Barbara Spinelli, il cui nome e la cui presenza viva e lucida testimoniano da soli della bellezza di questa Idea, è fra i promotori dell’iniziativa, che sta suscitando insperati consensi. Pubblichiamo volentieri questa intervista da lei concessa ad Argiris Panagopoulos, e tradotta in varie lingue.

Leggi qui l’intervista

Tags: , , , , ,

2 commenti a Ricominciare a sperare… dall’Europa?

  1. Gioacchino La Greca
    martedì, febbraio 18, 2014 at 16:06

    sostengo questa candidatura di Caminada

  2. Alfonso Maurizio Iacono
    giovedì, febbraio 20, 2014 at 15:01

    sostengo la candidatura di Emanuele Caminada

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*