Blog Archives

Una domanda difficile. Conversazione di Alessandro Barbero sul suo “Dante” (Laterza 2020)

venerdì, 23 Ottobre, 2020
By

Appunti da una brillante conversazione di Alessandro Barbero sul suo recentissimo Dante (Laterza 2020) – a Palermo, nel quadro della Settimana di Studi Danteschi 19-22 ottobre 2020   “Se le fosse data la possibilità di fare una domanda a Dante, una sola: quale sarebbe?” La domanda, venuta da un giovanissimo studente,  era per Alessandro Barbero,…

Read more »

La qualità negata a scuola (Ernesto Galli della Loggia)

sabato, 26 Settembre, 2020
By

A proposito di Scuola. Questo articolo di Galli della Loggia  (“Corriere della sera”, 25/09/2020), potrebbe essere un ottimo spunto per la discussione cui ci chiamava l’appello precedentemente pubblicato di un gruppo di insegnanti dell’Associazione Cidi, Se è decisamente dubbia la seconda parte, in particolare l’esempio tedesco, la prima pare fotografare in modo ahimé realistico e…

Read more »

2 Commenti | Comments

L’Europa che non pensa più

lunedì, 14 Settembre, 2020
By

Riprendiamo l’articolo di Massimo Cacciari uscito su “La Repubblica” dell’11-09-2020. Solo un breve commento: ma perché questo pessimismo in un momento come questo, che aveva invece aperto una speranza? Mi permetto di esprimere un avviso diverso: non vedo altra (profonda) ragione per questo pessimismo che la leggerezza auto-interessata con cui una parte del governo (e…

Read more »

1 Commento | Comment

Lettera a Pippo Lo Manto – un “piccolo maestro” che ci ha lasciati

sabato, 1 Agosto, 2020
By

Intravedevamo un mondo di verità incorrotta, una ricchezza di cui ci avevano finora truffati. Luigi Meneghello, I piccoli maestri Ne avesse come te di maestri, la Scuola italiana, l’infinita mediocrità di chi oggi la governa non farebbe tutto il male che fa. Ora che non ci sei più bisognerà rovistare i tuoi cassetti, e stanare…

Read more »

Sull’Europa e la solidarietà – X lettera da Parigi

domenica, 10 Maggio, 2020
By

Sull’Europa e la solidarietà* «Le nazioni europee sono ammalate, la stessa Europa, si dice, è in crisi». Così Edmund Husserl apre la sua famosa conferenza di Vienna, tenuta nel 1935 (traduzione italiana ne La crisi delle scienze europee, Il Saggiatore 1968). Una data che basta a capire a quali malattie e a quali crisi si…

Read more »

1 Commento | Comment

Democracy and its values in pandemic’s times (Roberta De Monticelli)

venerdì, 17 Aprile, 2020
By

A short set of axiological questions for an inquiry into our future 1) Remarks on recent events An alarming fact about many decision-makers and/or public opinion leaders in this time of crisis has been their apparent inability to subject their communications to the spirit of the axiological principles on which the constitutional charts of liberal…

Read more »

I preziosi, improvvisi risvegli dopo le grandi crisi dell’umanità – IX lettera da Parigi sulle cose d’Europa

lunedì, 13 Aprile, 2020
By

La salute pubblica è una condizione necessaria ma non sufficiente, è un mezzo non un fine, che sfugge proprio mentre le trasformazioni delle coscienze avvengono Agli inizi di questa crisi, paradossalmente, un fremito di speranza attraversò la vita di molti di noi. Di fronte al disastro le cui proporzioni diventavano di giorno in giorno più…

Read more »

3 Commenti | Comments

Lettere da Parigi VIII: Al tempo del Coronavirus. L’ultimo giorno prima del confino

mercoledì, 18 Marzo, 2020
By

Lunedì 16 marzo E dunque si è votato, ieri, nelle città francesi, alle elezioni municipali. Non si è soltanto votato. La primavera è esplosa anche qui, e tutti i magnifichi parchi di Parigi erano pieni di famiglie, di innamorati e di vecchie signore a passeggio. Una domenica di marzo da cieli e voli chagalliani, con…

Read more »

Lettere da Parigi, VII. A Emanuele Severino, intorno a una – eterna – lezione (“Il Mulino”, 24 gennaio 2020)

sabato, 25 Gennaio, 2020
By

Caro professore, se l’essere nella Gioia, come spero, le consente di ricevere qualche lettera senza che la Gioia sia interrotta dalla noia di leggerla, lasci pure che questa mia si depositi come foglia, soffio, ombra, umana illusione, fiato di voce o scintillio d’inchiostro là dove i più fra noi, tardi di mente e innamorati del…

Read more »

2 Commenti | Comments

Lettere da Parigi, VI: A metà strada fra la miseria e il sole (“Il Manifesto”, 19 gennaio 2020)

martedì, 21 Gennaio, 2020
By

Gennaio 1960: un incidente automobilistico spegne a quarantasei anni il timbro inconfondibile della voce di Albert Camus, che traduce in lucidità intellettuale la sua limpidezza morale. Non parlo solo delle opere che lo hanno reso famoso e gli hanno, nel 1957, guadagnato il Nobel per la letteratura: Lo straniero (1942), La peste (1947) – e…

Read more »

1 Commento | Comment