Blog Archives

Il popolo e le élite, destra e sinistra, società chiusa, società aperta. Attorno alle idee di libertà, sovranità, modernità

lunedì, settembre 24, 2018
By

«Eppure qui c’è un grande problema. Perché non è che si possa dismettere un linguaggio, un sistema di pensiero, ma solo un po’ e non del tutto. O modernizzazione vuole dire tendenza alla liberazione della vita economica, civile, culturale e politica delle persone dall’enorme zavorra dei parassitismi, clientelismi, corporativismi (che inquinano almeno dall’epoca fascista, mai…

Read more »

La Diciotti, il Loggione e la Platea. La retorica sovranista e i suoi nemici / II

mercoledì, settembre 5, 2018
By

Non basta fischiare dalla Platea l’Opera che eccita il Loggione, scrivevo in chiusura della prima parte di questo post. L’incapacità di fare qualcosa di diverso che rivendicare il proprio operato o esorcizzare il Governo in nome dell’antifascismo più retorico o dei Diritti dell’Uomo, infatti, rischia di trasformarsi in un cappio che la sinistra si stringe…

Read more »

1 Commento | Comment

La Diciotti, il Loggione e la Platea. La retorica sovranista e i suoi nemici / I

martedì, agosto 28, 2018
By

Nonostante le comprensibili dichiarazioni contrarie dell’Opposizione, è chiaro come lo scontro sulla Diciotti abbia, da un lato, rafforzato il consenso maggioritario al Governo, dall’altro radicalizzato il dissenso minoritario nei suoi confronti. Il racconto è semplice. Un accordo  equivoco tra i membri del Consiglio d’Europa, sottoscritto a luglio con il solo scopo di poter dire ciascuno…

Read more »

Eppure c’eravamo. Gli italiani, la memoria e la sindrome sovrana

martedì, agosto 21, 2018
By

Non poteva bastare il crollo di un ponte. Sarebbe stato ingenuo crederlo, anche se per un attimo la speranza si è affacciata. Di ora in ora, anzi forse di minuto in minuto, le dichiarazioni si susseguono, le smentite, le accuse, le controaccuse, selfie ministeriali contro festini di ricconi. Anzi, ci è sembrato quasi che a…

Read more »

1 Commento | Comment

Thoughts on the sociology of Brexit (by Will Davies)

domenica, giugno 26, 2016
By

See more: http://www.perc.org.uk/project_posts/thoughts-on-the-sociology-of-brexit/ WE NOW LIVE IN THE AGE OF DATA, NOT FACTS (…) One of the complaints made most frequently by liberal commentators, economists and media pundits was that the referendum campaign was being conducted without regard to ‘truth’. This isn’t quite right. It was conducted without adequate regard to facts. To the great…

Read more »

A margine della discussione sul Ddl Cirinnà. Quelle parole surrogate contro la gravidanza surrogata

domenica, febbraio 7, 2016
By

Questo è quello che succede in un Paese quando viene distrutto ogni credibile spazio delle buone emozioni e delle buone ragioni: la confusione emotiva e concettuale prende piede e come un’epidemia arriva ovunque, anche dove meno te lo aspetti. Qualcuno inventa una formula a effetto, uno slogan, semplice da ricordare: “utero in affitto”. Oppure una…

Read more »

2 Commenti | Comments

Del mestiere di pensare. E dell’arte di discutere. Riflessioni augurali in vista del seminario all’Università Vita-Salute San Raffaele sui Quaderni neri di Martin Heidegger

lunedì, marzo 23, 2015
By

Domani si terrà all’Università Vita-Salute San Raffaele un seminario attorno ai Quaderni neri di Martin Heidegger. All’evento parteciperà Donatella Di Cesare, autrice del volume Heidegger e gli ebrei (Bollati-Boringhieri, 2014) a suo tempo da me recensito sul Phenomenology Lab. Insieme alla studiosa, ne discuteranno Roberta De Monticelli, Roberto Mordacci, Vincenzo Vitiello, Giacomo Petrarca e Francesco…

Read more »

8 Commenti | Comments

L’antisemitismo metafisico nell’ombra dell’Essere. Heidegger e gli ebrei alla luce dei Quaderni neri

lunedì, novembre 24, 2014
By

«Il mio “attacco” a Husserl è diretto non solo contro di lui, il che lo renderebbe inessenziale – l’attacco è diretto contro l’omissione della questione dell’essere, cioè contro l’essenza della metafisica come tale, sulla cui base la macchinazione dell’ente riesce a determinare la storia. L’attacco istituisce un istante storico di somma decisione tra il predominio…

Read more »

25 Commenti | Comments

Ideologia gender e capitalismo: un articolo di Diego Fusaro su Scenari (Mimesis). Il commento salace ma ben circostanziato di Andrea Zhok

sabato, novembre 8, 2014
By

«Nell’affrontare il tema – spinoso e controverso – dell’ideologia gender occorre preventivamente segnalare che esso è, allo stato attuale, appannaggio del pensiero unico politicamente corretto e della fabbrica dei consensi. La nostra posizione – lo diciamo subito – va esattamente nella direzione opposta rispetto a quella del pensiero unico politicamente corretto e, per ciò stesso,…

Read more »

La democrazia in guerra. Una riflessione di Michael Walzer su Dissent Magazine on line su Reset

sabato, agosto 30, 2014
By

Esiste un qualcosa che possa essere assimilato a una politica estera di sinistra? Quali sono le idee tipiche della sinistra riguardo al mondo degli esteri? In che occasioni la gente di sinistra ha difeso, a torto o a ragione, l’uso della forza? A ispirarmi tutte queste domande sono state le varie tesi avanzate circa il…

Read more »

1 Commento | Comment