Blog Archives

Élites e populismo, ovvero, la democrazia allo specchio. Attorno all’ultimo libro di Vincenzo Costa

lunedì, maggio 20, 2019
By

«Voi vedete bene che il popolo è dovunque buona giuria e cattivo tribunale». Così scrive Alessandro Manzoni in una lettera del 1814 allo storico francese Charles-Claude Fauriel, rievocando il pubblico linciaggio del conte Giuseppe Prina, vicino di casa della famiglia dello scrittore. Questi era stato scelto da Napoleone come Ministro delle Finanze del Regno, ricoprendo…

Read more »

Al secolo, l’Europa. Per una lettura infedele dell’ultimo libro di Paolo Costa, La città post-secolare

sabato, aprile 27, 2019
By

A qualunque vertiginosa altezza miri la sua risalita, la filosofia dovrebbe sempre ricordarsi che i primi, decisivi passi li muove sempre dal campo base. Fedeli a questa immagine, che riprendiamo da un passo di Peter Sloterdijk riportato nel volume di Paolo Costa La città post-secolare. Il nuovo dibattito sulla secolarizzazione, inizieremo la nostra discussione del…

Read more »

L’importanza filosofica di arrivare ultimi. Ripensando a Giovanni Piana

giovedì, febbraio 28, 2019
By

Sebbene negli ultimi anni ci avesse ormai abituati a chiamarlo Giovanni, per molti di noi era e resterà “il Professor Piana”. E così lo vogliamo ricordare oggi, il giorno dopo la sua improvvisa scomparsa. Altri meglio di noi ne ricorderanno i meriti scientifici: allievi importanti, che con lui hanno condiviso quotidianamente anni di insegnamento e…

Read more »

Diventare se stessi. Identità della persona e senso dell’esistenza nell’ultimo libro di Andrea Zhok

domenica, gennaio 20, 2019
By
Diventare se stessi. Identità della persona e senso dell’esistenza nell’ultimo libro di Andrea Zhok

Un libro come non ne escono tanti. È questo il primo commento che mi è venuto di fare terminata l’ultima pagina di Identità della persona e senso dell’esistenza, l’ultimo lavoro di Andrea Zhok, edito da Meltemi. Già la mole di oltre 360 pagine segnala l’ambizione dell’impresa, che nel titolo sembra, da un lato, guardare al…

Read more »

Il popolo e le élite, destra e sinistra, società chiusa, società aperta. Attorno alle idee di libertà, sovranità, modernità

lunedì, settembre 24, 2018
By

«Eppure qui c’è un grande problema. Perché non è che si possa dismettere un linguaggio, un sistema di pensiero, ma solo un po’ e non del tutto. O modernizzazione vuole dire tendenza alla liberazione della vita economica, civile, culturale e politica delle persone dall’enorme zavorra dei parassitismi, clientelismi, corporativismi (che inquinano almeno dall’epoca fascista, mai…

Read more »

La Diciotti, il Loggione e la Platea. La retorica sovranista e i suoi nemici / II

mercoledì, settembre 5, 2018
By

Non basta fischiare dalla Platea l’Opera che eccita il Loggione, scrivevo in chiusura della prima parte di questo post. L’incapacità di fare qualcosa di diverso che rivendicare il proprio operato o esorcizzare il Governo in nome dell’antifascismo più retorico o dei Diritti dell’Uomo, infatti, rischia di trasformarsi in un cappio che la sinistra si stringe…

Read more »

1 Commento | Comment

La Diciotti, il Loggione e la Platea. La retorica sovranista e i suoi nemici / I

martedì, agosto 28, 2018
By

Nonostante le comprensibili dichiarazioni contrarie dell’Opposizione, è chiaro come lo scontro sulla Diciotti abbia, da un lato, rafforzato il consenso maggioritario al Governo, dall’altro radicalizzato il dissenso minoritario nei suoi confronti. Il racconto è semplice. Un accordo  equivoco tra i membri del Consiglio d’Europa, sottoscritto a luglio con il solo scopo di poter dire ciascuno…

Read more »

Eppure c’eravamo. Gli italiani, la memoria e la sindrome sovrana

martedì, agosto 21, 2018
By

Non poteva bastare il crollo di un ponte. Sarebbe stato ingenuo crederlo, anche se per un attimo la speranza si è affacciata. Di ora in ora, anzi forse di minuto in minuto, le dichiarazioni si susseguono, le smentite, le accuse, le controaccuse, selfie ministeriali contro festini di ricconi. Anzi, ci è sembrato quasi che a…

Read more »

1 Commento | Comment

Thoughts on the sociology of Brexit (by Will Davies)

domenica, giugno 26, 2016
By

See more: http://www.perc.org.uk/project_posts/thoughts-on-the-sociology-of-brexit/ WE NOW LIVE IN THE AGE OF DATA, NOT FACTS (…) One of the complaints made most frequently by liberal commentators, economists and media pundits was that the referendum campaign was being conducted without regard to ‘truth’. This isn’t quite right. It was conducted without adequate regard to facts. To the great…

Read more »

A margine della discussione sul Ddl Cirinnà. Quelle parole surrogate contro la gravidanza surrogata

domenica, febbraio 7, 2016
By

Questo è quello che succede in un Paese quando viene distrutto ogni credibile spazio delle buone emozioni e delle buone ragioni: la confusione emotiva e concettuale prende piede e come un’epidemia arriva ovunque, anche dove meno te lo aspetti. Qualcuno inventa una formula a effetto, uno slogan, semplice da ricordare: “utero in affitto”. Oppure una…

Read more »

2 Commenti | Comments